Post

Visualizzazione dei post da dicembre, 2022

Sui cookie ci stiamo giocando la libertà di espressione?

Immagine
Frame dal film Brazil di Terry Gilliam, 1985 La recente decisione del Board dei Garanti della privacy dell'Unione Europea di impedire a Meta la possibilità di richiedere agli utenti di accettare annunci personalizzati sulla loro esperienza di navigazione è solo l'ultimo, in ordine di tempo, di una serie di provvedimenti che rischiano di disarticolare un modello di business che, nel bene e nel male, ha fino ad oggi caratterizzato il nostro rapporto con la rete. Quale è questo modello di business? Sulla base di una efficace logica win-win, io publisher ti fornisco contenuti di qualità, tu utente nell'usufruire di questi contenuti riceverai delle inserzioni pubblicitarie che per essere efficaci dovranno avere un qualche rapporto con gli argomenti che stai ricercando. In questa maniera io publisher riesco a monetizzare il traffico per fare fronte ai miei costi editoriali e offrirti un prodotto sempre migliore, tu utente non paghi niente. Questo meccanismo poggia proprio sui fam

Fattore umano e cybersecurity

Immagine
Come ben evidenziato dal rapporto di Europol " How COVID-19-related crime infected Europe during 2020 ", la pandemia e la situazione emergenziale che ne è derivata è stata una grossa opportunità per il crimine informatico con un forte aumento delle attività fraudolente già a partire dai primi mesi del 2020. Possiamo così affermare che la pandemia non è stata solo un rischio per la salute ma anche per la sicurezza informatica. Tra i fattori che hanno portato a questo aumento vi è la rottura del consueto perimetro di cybersecurity aziendale che si è frammentato in un perimetro allargato, ubiquo, che ci ha visto lavorare da casa in una situazione di precarietà tecnologica e psicologica. L'ecosistema domestico è infatti assai più fragile dal punto di vista infrastrutturale di quello aziendale ma sono state soprattutto le vulnerabilità insite nel fattore umano ad essere sfruttate come vie di accesso dalle attività dei criminali informatici. Facendo leva sull'ansia provocat